17/08/2017 - 20:19

Avorio legale: Italia terza nazione al mondo per esportazione

Secondo uno studio della Ong ambientalista Environmental Investigation Agency (Eia), l'Italia è il terzo paese al mondo per numero di oggetti in avorio esportati.
avorio legale
Con l'entrata in vigore delle norme Cites, Convenzione sul commercio Internazionale delle specie minacciate di estinzione, è possibile esportare legalmente l'avorio importato prima del 1976. Secondo i dati raccolti da Cites, ed elaborati dalla Ong ambientalista Environmental Investigation Agency (Eia), tra il 2010 e il 2015 l'Italia risulta essere il terzo paese al mondo per numero di oggetti in avorio legale esportati.

A guidare la particolare classifica ci sono il Regno Unito (con 36.135 oggetti) e gli Stati Uniti (9.824 oggetti). Intervistata da ansa.it, Mary Rice, direttore esecutivo dell'Eia, ha dichiarato che: "le esportazioni d'avorio stanno stimolando la domanda dei consumatori a livello globale e specialmente in Cina e Hong Kong, due dei più grandi mercati al mondo sia per l'avorio legale sia per quello illegale. Oltre a ciò, tale commercio offre un'opportunità di riciclaggio dell'avorio illegale".

Cina ed Hong Kong sono infatti i due principali paesi dove finiscono gli oggetti esportati dall'Italia. Due nazioni dove il rischio che gli oggetti esportati possano entrare nel mercato illegale dell'avorio è molto alto. Tra il 2010 e il 2015 l'Italia è il secondo paese al mondo per esportazione verso queste due nazioni, seguita dallo Zimbawe.
Marilisa Romagno
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    03/06/2016 - 14:30
    Ambiente
    Commercio di avorio: divieto quasi totale da parte degli Usa

    E' un giorno importante per tutti gli animalisti, l'autorità americana Fish and Wildlife Service ha infatti annunciato il divieto quasi totale di commercializzare avorio di elefante africano. Un'azione fondamentale per contrastare il fenomeno del bracconaggio, anche in vista della prossima Giornata...

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Ambiente
    Elefanti: avorio e mercato illegale

    Oggi in Kenya il rogo di 5 tonnellate di avorio sequestrato. Secondo il WWF per combattere il bracconaggio degli elefanti non basta bruciare l'avorio confiscato ma occorre regolamentare seriamente i mercati illegali di avorio in Africa e in Asia.