30/04/2013 - 18:42

Arrivano i primi tutor della spesa

"Vivere bene risparmiando in tempo di crisi". Dimostrazioni con idee e segreti svelati a Cibi d'Italia, il più grande laboratorio verde all'aria aperta. L'appuntamento è per sabato 4 maggio 2013 alle ore 10,00 a Milano, negli spazi del Castello Sforzesco, area fossato, nell'ambito di "Cibi d'Italia" la manifestazione organizzata dalla Coldiretti.
L'appuntamento è per sabato 4 maggio 2013 alle ore 10,00 a Milano, negli spazi del Castello Sforzesco, area fossato, nell'ambito di "Cibi d'Italia" la manifestazione organizzata dalla Coldiretti con aree dedicate alla formazione e al divertimento che sarà inaugurata dal Presidente della Coldiretti nazionale Sergio Marini, dal Presidente del Touring Club Italiano Franco Iseppi, dal Presidente della Coldiretti Lombardia Ettore Prandini, i dai rappresentanti delle Istituzioni, dei consumatori e del mondo della scuola.

Ci saranno centinaia di aziende agricole di tutte le regioni che già dalle ore 17.00 di venerdì 3 maggio 2013 e fino alle ore 20.00 di domenica 5 maggio 2013 metteranno a disposizione il meglio dei prodotti agroalimentari italiani.

Dato il grave momento di crisi che sta attraversando il benessere delle famiglie italiane, giungono i primi "tutor della spesa" per aiutare le famiglie italiane a "vivere bene risparmiando nel tempo della crisi". L'iniziativa è promossa dalla Coldiretti, rivolta a diffondersi nelle scuole e nei mercati in tutta Italia, sarà presentata a Milano sabato 4 maggio 2013 alle ore 10,00 negli spazi del Castello Sforzesco nell'ambito di "Cibi d'Italia". In loco sarà allestito il più grande laboratorio verde all'aria aperta toccando due filoni pratici uniti da un unico denominatore, raccogliere idee, trucchi, segreti ed esperienze per risparmiare senza rinunciare alla qualità della vita.

Le idee innovative, dei tutor della spesa consistono nell'accompagnare i cittadini metropolitani negli spazi allestiti dove imparare a riconoscere cibi di alta qualità a low cost, allevare on line un maiale o una mucca, preparare maquillage fai da te a costo zero, coltivare orti anche in ristretti spazi di case, terrazzi, aiuole o addirittura sui tetti. S'imparerà a pulire la casa con i prodotti della natura, riciclare intelligentemente i rifiuti, fare la pasta o il pane in casa, ma anche costruire con i materiali poveri della bioedilizia, oppure adottare a distanza una pianta da frutto o un ulivo per avere frutta e olio extravergine personalizzati.

(autore: Maria De Giovanni)
Redazione
autore

condividi su