28/10/2016 - 20:34

Apre Share, il negozio di moda di abiti usati

E' stato inaugurato a Milano il nuovo negozio Share, con un press tour per la stampa e un happy tour finale con aperitivo equo e solidale offerto a tutti.

abiti usati

Il negozio SHARE di Via Bessarione 14 fa parte della catena Second Hand Reuse nata da un progetto della Cooperativa Vesti Solidale (Consorzio Farsi Prossimo), che giunge così ad avere sei negozi in Italia: a Milano, a Varese, a Galbiate e a Napoli. SHARE significa infatti "Second Hand REuse": gli abiti messi in vendita da SHARE sono tutti capi di seconda mano, quindi unici per taglia e stile. Provengono da diverse città italiane e dalle principali capitali europee, in particolare dalle piazze di Parigi, Berlino e Amsterdam. Variegato l'assortimento, tutto rigorosamente di qualità, selezionato e in condizioni perfette, ad alto contenuto sociale e con prezzi assolutamente a portata di tutte le tasche (nella quasi totalità dei casi non superano i 12,50 euro).

Come vuole l'approccio SHARE i proventi dell'attività economica saranno poi reinvestiti in progetti sociali a favore di persone svantaggiate, in quanto SHARE è un'iniziativa totalmente non profit, che destina tutti gli utili a progetti di solidarietà e di inclusione sociale nella realtà milanese. Il punto vendita di via Bessarione a Milano è realizzato su iniziativa di Cooperativa Chico Mendes Altromercato, Cooperativa Sociale Spazio Aperto Servizi e Cooperativa Sociale Aurora 2000, in collaborazione con la Cooperativa Sociale La Strada e con il contributo di Fondazione Cariplo e Fondazione Peppino Vismara.

Marilisa Romagno
autore

condividi su

Articoli correlati