19/06/2017 - 10:38

Ambiente: qualità delle acque marine, riparte Goletta Verde

Due mesi di navigazione lungo le coste della nostra penisola per monitorare le acque dei nostri mari. 21 tappe complessive e presentazione del dossier Mare Monstrum 2017 a Lignano Sabbiadoro. Riparte Goletta Verde.
goletta verde
E' ripartita da La Spezia l'edizione 2017 di Goletta Verde, la storica imbarcazione di Legambiente che circumnaviga la penisola per misurare lo stato di salute dei nostri mari. L'edizione 2017 prevede 21 tappe complessive per concludersi il 12 agosto a Lignano Sabbiadoro, tappa in cui verrà presentato anche Mare Monstrum 2017, il dossier relativo alla salute del mare.

Secondo il report, nel 2016 i reati contro l'ambiente marino sono scesi del 15%. La classifica dei reati più contestati vede in testa la mancata depurazione delle acque assieme allo scarico degli inquinanti in mare, seguiti da pesca illegale e cementificazione selvaggia delle zone costiere. La regione italiana con più reati accertati è la Campania, seguita da Sicilia, Puglia, Lazio, Calabria, Liguria e Toscana. Chiude la classifica il Molise.

Paradossale la situazione del Molise che pur essendo in coda per il numero di reati complessivi, è la regione che presenta il più alto numero di reati per ogni km di costa: circa 5,8. Passo in avanti sugli ecomostri segnalati da Goletta Verde e per cui Legambiente chiede l'abbattimento. Rispetto alla passata edizione ne vengono segnalati 4 anziché 5 dopo l'abbattimento di ciò che rimaneva dell'albergo Aloha Mare, ad Acireale.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati