24/11/2016 - 11:09

Ambiente: pesticidi, nessun segreto industriale su emissioni

La Corte di giustizia Ue ha sentenziato che le informazioni sulle emissioni nell'ambiente dei pesticidi non sono coperte dal segreto industriale.
ambiente
Con due sentenze diverse, la Corte di giustizia Ue ha sancito che le informazioni relative sulle emissioni nell'ambiente delle sostanze pericolose non possono essere coperte dal segreto industriale. La faccenda è stata sollevata quando due associazioni (Stichting Greenpeace Nederland e Pesticide Action Network Europe) hanno chiesto di accedere ad una serie di documenti riguardanti il glifosato, uno dei principali erbicidi a livello mondiale. Le associazioni si sono viste negare il permesso perchè secondo la Commissione tali documenti contenevano informazioni riservate sulle proprietà intellettuali dei richiedenti l'autorizzazione (composizione chimica dettagliata, processo di fabbricazione ed impurità dei prodotti finiti) che non potevano essere divulgate.

Le associazioni si sono rivolte al Tribunale europeo che ha accolto il ricorso motivando che nei documenti richiesti ci sono le informazioni  relative alle emissioni nell'ambiente e pertanto la Commissione avrebbe dovuto autorizzare l'accesso a tali documenti. La Corte specifica inoltre che le "emissioni nell'ambiente" non possono essere limitate alle sole emissioni di tipo industriale ma includono anche i casi come ad esempio la polverizzazione di un fitosanitario o di un biocida e pertanto deve essere garantita la diffusione più ampia possibile relativa alle informazioni ambientali così come previsto dai regolamenti vigenti.

Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati