26/04/2018 - 18:17

Ambiente: a Milano arriva il “Plogging”, la prima corsa che ripulisce la città

Appuntamento il 28 aprile alla chiesa di San Cristoforo sul Naviglio. Assessore Lipparini: “Un ottimo esempio di come mettere in circolo energie civiche per migliorare il territorio in cui viviamo”.

corsa che ripulisce la città

Una corsa speciale lungo le sponde del Naviglio, per unire sport e senso civico. Questo lo spirito alla base dell’evento che Retake Milano ha annunciato oggi a Palazzo Marino. L’appuntamento è per sabato 28 aprile alle ore 9: i blocchi di partenza ideali sono fissati davanti alla chiesa di San Cristoforo, sull’Alzaia Naviglio Grande, dove, grazie a Retake Milano e Retake Buccinasco Verde Pisello e Milano da Vedere si darà il via al primo ‘plogging’ milanese. Quattro chilometri da ripulire grazie ai sacchetti biodegradabili e ai guanti offerti da Amsa. Tutti gli iscritti avranno anche a disposizione una maglia e dei guanti da ‘Verde Pisello - La Casa dei Trop Runner’, partner dell’iniziativa e specializzato in abbigliamento per runner.

“Abbiamo accolto con rapidità la richiesta di Retake Milano per la concessione del patrocinio – spiega l’assessore Lorenzo Lipparini (Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open data) – perché abbiamo riconosciuto subito in questa iniziativa l’alto valore sportivo, culturale e partecipativo. La corsa in programma sabato è un ottimo esempio di come mettere in circolo energie civiche per migliorare la città in cui viviamo. È con questo spirito di amministrazione aperta e condivisa che proponiamo a tutti i cittadini di attivarsi e stipulare patti di collaborazione per la cura dei beni comuni, contribuendo così ad accrescere la qualità della vita nei quartieri”.

L’evento è stato organizzato in diverse località italiane ed è un’idea importata dalla Svezia, così come il suo nome (“plocka upp” in svedese significa “raccogliere”). Oltre al patrocinio del Comune di Milano, la speciale corsa è accreditata al “EUGREENWEEK, città verdi per un futuro più verde” promosso dalla Commissione Europea, e ha ottenuto il patrocinio gratuito dei comuni di Buccinasco e Corsico, che saranno attraversati dai runners.

Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati
  • rifiuti
    Leggi
    01/03/2017 - 17:50
    Ambiente
    Al via Keep Clean and Run - Pulisci e Corri, una corsa contro i rifiuti

    Sta per partire la terza edizione di “Keep Clean and Run - Pulisci e Corri”, eco-trail di 350 chilometri che partirà sabato 1 aprile dal Parco del Vesuvio e si concluderà venerdì 7 aprile nel Parco dell’Etna, coinvolgendo quattro Regioni del Sud Italia: Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia.

  • Leggi
    29/05/2015 - 15:30
    Fossili
    E.ON corre la marcia GP EcoRun per l'efficienza energetica

    Domenica 31 maggio si terrà nel comune lombardo la marcia non competitiva GP EcoRun, promossa da Green Planner con il sostegno di E.ON, all'interno del percorso ciclo-pedonale "LET3 - Il circuito dell'energia efficiente".

  • Leggi
    13/03/2013 - 14:00
    Ambiente
    Crocetta, ferma la corsa al petrolio al largo delle coste siciliane

    La Northern Petroleum ha avanzato la richiesta di estendere le ricerche petrolifere a un'area di oltre 1.325 chilometri quadri, a poche miglia dal litorale agrigentino. Greenpeace - insieme a Stoppa la Piattaforma, Apnea Pantelleria e alle associazioni di pescatori, Agci-Agrital Sicilia e LegaCoop...