28/02/2017 - 11:21

Ambiente: c'è vita sul fondo dell'Antartide

A darne notizia sono gli studiosi di Geoscience Australia, impegnati in un progetto di mappatura del fondo marino Antartico.
antartide
Grazie all'utilizzo di videocamere subacquee gli studiosi sono riusciti a filmare un "caleidoscopio" di colori e vita. Le immagini sono state riprese nella zona al largo del ghiacciaio Totten, Antartide orientale, e secondo gli studiosi serviranno a supportare la proposta di rendere l'Antartide in Area Marina Protetta.

Nonostante il fondo marino sia stato scavato da giganteschi iceberg staccati dal continente, le montagne di fango e roccia che si sono create sono state in grado di ospitare diverse forme di vita. Nonostante l'eccezionale scoperta però, i ricercatori esprimono preoccupazione sull'aumento dei fenomeni di staccamento iceberg a causa dei cambiamenti climatici.

Alix Post, responsabile del progetto di mappatura, commenta: "Fra gli organismi che abbiamo visto sul fondo vi sono stelle marine, polipi, razze, ogni genere di pesci e anche variopinti coralli. E' un caleidoscopio di colori, un'area unica che non era stata mai osservata. E' una vita che fiorisce nel luogo più inaspettato, in un ambiente veramente ostile e rigidissimo. Questi organismi vivono sotto pressione estrema, a profondità fino a 2000 metri". Ora l'attenzione del gruppo di ricerca è rivolta a comprendere come i cambiamenti climatici siano stati in grado di modificare il ghiacciaio Totten, sperando di poterne prevedere il futuro.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Ambiente
    Ghiacciai termometri del clima

    Mancano ormai pochi giorni all'inizio della seconda spedizione del progetto "Sulle tracce dei ghiacciai" (28 luglio - 1 settembre 2011). Meta di quest'anno: il Caucaso.

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Ambiente
    Ghiacciai inquinati come le aree urbane e fusione accelerata fino al 24%

    Concentrazioni di inquinanti pari alle aree urbane e PM10 oltre i limiti europei sui ghiacciai himalayani ad oltre 5000 metri di quota. Per effetto dell'Asian Brow Clowd, si è stimato che i ghiacciai Himalayani possono subire un'accellerazione dello scioglimento fino al 24 per cento rispetto alla...