18/11/2020 - 18:18

Al Milano Green Forum, il Canada presenta il suo ecosistema di politiche, innovazione e formazione

Partner del Milano Green Forum |MGF edizione virtuale 2020, il Canada si mette in vetrina per mostrare i progressi e conquiste nei settori delle politiche, del commercio e dell'istruzione, e per promuovere un dialogo costruttivo con governi, amministratori, ricercatori e rappresentanti di industria, della scienza e della tecnologia, università e innovatori.

canada

Il Ministro canadese dell’Ambiente e del Cambiamento climatico, Jonathan Wilkinson e il Presidente di Ecotech Québec, Denis Leclerc, saranno tra gli speaker d’eccezione al MGF, per illustrare come, di fronte alla crescita della popolazione, all'urbanizzazione, allo sviluppo industriale e al cambiamento climatico globale, il Canada abbia saputo abbracciare una visione di economia innovativa e sostenibile, in modo da coniugare la crescita economica alla protezione ambientale, e dove governo, università e industria contribuiscono alla realizzazione di un futuro verde.

La lotta al cambiamento climatico è una priorità nazionale e internazionale che tocca tutti i settori ed è permeata nella società canadese. Si prevede che l'attività globale di tecnologia pulita supererà i 2,5 trilioni di dollari entro il 2022. In quanto primo tra i Paesi G20 per innovazione e produzione di soluzioni green, il Canada è ben posizionato per cogliere le opportunità che questa crescita presenta sia in patria che all'estero.

Ricercatori e innovatori canadesi hanno già dimostrato la loro capacità di sostenere attraverso lo sviluppo di tecnologie verdi rivoluzionarie la transizione del Paese verso un'economia a basse emissioni di carbonio, consentendo alle industrie di ottenere migliori risultati ambientali e maggiore competitività. Non a caso 13 società canadesi si sono classificate per il terzo anno consecutivo tra le prime 100 del Global Cleantech.

Lavorando in sinergia con l'industria, le università e i college del Canada hanno sviluppato programmi specificamente incentrati sulle competenze green, sempre più richieste in tutti i settori economici chiave. Grazie a investimenti in riqualificazione, formazione tecnica e professionale, iniziative di sostenibilità e ricerca, le istituzioni educative canadesi formano la forza lavoro del futuro, capace di rispondere alle esigenze del mercato del lavoro e di adattarsi a discipline nuove ed emergenti.  

Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati
  • lotta ai cambiamenti climatici
    Leggi
    21/05/2018 - 12:26
    Ambiente
    Dal Canada l'impegno delle donne nella lotta ai cambiamenti climatici

    Si è concluso ad Ottawa il “Climate Leaders’ Summit: Women Kicking It on Climate” presieduto dalla Ministra dell’Ambiente e dei Cambiamenti Climatici canadese, Catherine Mac Kenna.  

  • energie rinnovabili
    Leggi
    12/12/2016 - 11:21
    Rinnovabili
    Energie rinnovabili: il Canada entro il 2030 abbandona il carbone

    Il Canada nel 2030 abbandonerà definitivamente il carbone come fonte di alimentazione delle centrali e già entro il 2025 tutti gli edifici del governo saranno alimentati con energie rinnovabili.

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    PER e Canadian Solar: due impianti solari in Canada

    Canadian Solar, uno dei principali produttori al mondo di moduli solari, annuncia che la sua filiale Canadian Solar Solutions Inc. ha siglato un accordo per la fornitura di 18,7 MW di soluzioni e servizi chiavi in mano per progetti EPC e per la costruzione e la manutenzione di due nuove fattorie...

  • grafene
    Leggi
    10/09/2019 - 17:24
    Ambiente
    Tecnologie green: arriva a Milano l'asfalto high tech al grafene

    Parte a Milano la sperimentazione dell’asfalto al grafene: Iterchimica, azienda italiana leader mondiale nel campo degli additivi per l’asfalto, insieme a Città metropolitana di Milano realizzerà il rifacimento di un tratto della SP35 Milano-Meda e di un tratto della SP40 Lacchiarella con Gipave,...