18/06/2020 - 12:37

Al via le prime Spiagge Ecologiche degli arenili laziali

Turismo.

San Felice Circeo, 19-20-21 giugno presso arenile adiacente allo stabilimento balneare “La Conchiglia” Cerveteri- Monumento Naturale Palude di Torre Flavia, 27-28 giugno.

spiagge ecologiche
Finalmente operative, nel litorale laziale, le prime Spiagge Ecologiche del progetto Bargain, il nuovo modello sostenibile di gestione della posidonia spiaggiata, che permette di coniugare salvaguardia dell’ecosistema spiaggia e risparmio economico.

I numeri parlano chiaro: mantenere la posidonia spiaggiata in loco o spostarla solo temporaneamente è economicamente ed ecologicamente vantaggioso.

Nella regione Sardegna, ad esempio, è stato valutato che gli ammassi di posidonia spiaggiata sono in grado di trattenere circa 93 kg di sedimento per m3 e l’eventuale rimozione della banquette comporterebbe una perdita di oltre 1700 m3 di sedimento. I numeri salgono quando si parla di costi di ripascimento: le azioni per ripristinare 1000 m3 di sedimenti persi comporta una spesa compresa tra i 20 mila e i 100 mila euro. Ancora, pulire la spiaggia, secondo le stime, costa tra i 15 mila a 130 mila euro all’anno per comune, e lo smaltimento della posidonia spiaggiata in discarica costa intorno ai 60-80 € per m3.

In cosa consiste la spiaggia ecologica lo spiegheranno a partire da domani pomeriggio i ricercatori del progetto Bargain sulla spiaggia di San Felice Circeo dove sarà possibile osservare da vicino l’installazione degli arredi balneari realizzati con la Posidonia spiaggiata e scoprire, durante le visite guidate, il ruolo delle praterie di Posidonia oceanica, l’importanza strategica della banquette e della sua conservazione.

Durante la giornata sarà distribuito ai bambini che parteciperanno all’iniziativa il “kit BARGAIN” composto da zainetto, cappellino, maglietta e una copia del fumetto. La seconda iniziativa avrà luogo a Cerveteri il 27 e il 28 giugno presso il Monumento Naturale Palude di Torre Flavia, località I Cretoni (presso arenile adiacente stabilimento balneare “Da Ezio alla Torretta”) .

Sull'argomento leggi anche: 

Beach Littering: come ti riciclo la plastica gettata in spiaggia!

Turismo sostenibile: la mappa delle spiagge italiane senza plastica

Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    08/08/2013 - 20:00
    Ambiente
    Ambiente: ripulire spiagge e mari da idrocarburi in modo naturale

    La sicurezza ambientale compie un nuovo passo in avanti per difendere spiagge, mari e scogli dall'inquinamento derivante dai rilasci di idrocarburi delle barche. Si chiama Cleaning Eco, ed è un disperdente biodegradabile che bonifica le acque marine e lacustri da spandimenti di idrocarburi leggeri...

  • cambiamenti climatici
    Leggi
    09/11/2018 - 12:14
    Ambiente
    Cambiamenti climatici: spiagge a rischio per l’aumento di CO2

    Gli scienziati di Cnr e Università Ca’ Foscari hanno realizzato la prima ricerca scientifica sugli effetti a catena che legano emissioni in atmosfera, acidificazione del mare ed erosione costiera. Il Mediterraneo caso di studio: possibile calo dei sedimenti del 31% al 2100.  

  • Posidonia oceanica
    Leggi
    03/07/2018 - 18:38
    Ambiente
    Posidonia oceanica, nel Mediteranneo perso il 34% negli ultimi 50 anni

    Il progetto LIFE "SEPOSSO" capitanato da Ispra  intende sensibilizzare la cittadinanza sul rispetto e l’importanza delle praterie di Posidonia oceanica, habitat marino in forte diminuzione nel Mediterraneo.  

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Ambiente
    Dalla Posidonia compost di qualità

    Sono ottimi i risultati delle analisi ottenute analizzando il compost derivante dalla Posidonia, è risultato di buonissima qualità e compatibile per l'impiego in agricoltura, anche come substrato di coltivazione.