07/07/2017 - 19:56

Al via il programma di miglioramento della pesca nell'Oceano Atlantico Orientale

La Repubblica del Ghana, la Repubblica della Costa d’Avorio, il WWF, Thai Union Europe e altre aziende attive nell’ambito dell’industria ittica, insieme alle flotte dei pescherecci con reti a circuizione e alle loro associazioni, hanno sottoscritto un memorandum d’intesa per il lancio di un progetto di miglioramento della pesca del tonno (FIP, Fishery Improvement Project) nell’Oceano Atlantico Orientale.
L’obiettivo del FIP è far sì che le aziende ittiche che operano nell’area raggiungano gli standard stabiliti dal Marine Stewardship Council (MSC) e che possano quindi ottenere la certificazione che le qualifica come efficacemente gestite e sostenibili.
 
Il progetto si concentrerà su tre aree chiave – salute degli stock ittici, impatto minimo e reversibile sugli ecosistemi e gestione efficace dell’attività di pesca – e stabilirà le migliori pratiche da adottare. 

In particolare, il FIP interverrà sulla cattura di esemplari di tonnetto striato, tonno pinna gialla e tonno obeso da parte dei pescherecci con reti a circuizione. 

Il progetto intende anche supportare il piano di ripristino degli stock di tonno pinna gialla e tonno obeso nella regione e garantire il rispetto delle decisioni e delle raccomandazioni della Commissione Internazionale per la Conservazione del Tonno Atlantico (ICCAT) per quanto riguarda la gestione degli stock di tonnetto striato.
 
Lavorando insieme al WWF, i manager delle aziende ittiche utilizzeranno gli strumenti sviluppati dal Marine Stewardship Council per identificare e tracciare le aree di miglioramento, con l’obiettivo di raggiungere gli Standard MSC

Gli standard MSC per la pesca sostenibile si basano sulle linee guida stabilite dal Codice di Condotta per la Pesca Responsabile emanato dalla FAO, che fornisce le principali linee guida per la pesca sostenibile, minimizzando l’impatto ambientale e assicurando una gestione efficace delle aziende ittiche.
Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Ambiente
    La sfida europea per una pesca sostenibile

    Dopo il lancio della proposta di riforma della Politica Comunitaria della Pesca (PCP) annunciata ieri dalla Commissione Europea, il WWF chiede al Parlamento Europeo e agli Stati Membri uno sforzo preciso e costante per avere dal 2013 una gestione sostenibile della pesca.

  • Leggi
    26/11/2016 - 19:12
    Mareblu lancia sul mercato italiano il primo tonno skipjack certificato “MSC Pesca Sostenibile”

    Mareblu, seconda azienda italiana nel mercato delle conserve ittiche [fonte: IRI, Vendite Volume H+S, ottobre 2016], presenta una grande novità per il mercato nazionale: il tonno skipjack (tonnetto striato) certificato MSC Pesca Sostenibile. Il marchio del Marine Stewardship Council rappresenta una...

  • Leggi
    29/05/2013 - 17:00
    Ambiente
    100 mila barchette a Bruxelles per sostenere chi pesca sostenibile

    Una flotta di oltre 100 mila barchette firmate dai cittadini di tutta Europa è stata consegnata ieri pomeriggio a Bruxelles da Greenpeace, poco prima dell'avvio delle negoziazioni finali per la riforma della Politica Comune della Pesca (CFP). Con questa azione simbolica - che corona il tour di...

  • Leggi
    29/03/2013 - 19:30
    Ambiente
    Greenpeace: l'Artic Sunrise in Italia per sostenere la pesca sostenibile

    Si chiama "Sostieni chi pesca sostenibile", il tour dell'Arctic Sunrise - storica rompighiaccio di Greenpeace - a sostegno dei pescatori artigianali d'Europa. Partita il 18 marzo da Costanza, in Romania, la nave toccherà nove Stati europei. Tra le tappe in programma anche l'Italia, precisamente...