16/02/2016 - 12:15

Airpack, il toolkit di Ispra per migliorare la qualità dell'aria nelle scuole

Smog, sostanze chimiche, ma anche temperatura, rumore e illuminazione: sono questi alcuni degli indicatori che determinano il comfort e la qualità dell'aria negli ambienti chiusi, tema che assume ancora più importanza quando si tratta di bambini, ancora più vulnerabili ai contaminanti ambientali in particolare se soffrono di allergia ed asma.
Per prevenire i rischi sulla salute, la scuola, dove i piccoli vivono gran parte della loro giornata, dalle 4 alle 8 ore giornaliere per almeno 10 anni, può giocare un ruolo fondamentale. Con l'obiettivo di promuovere la conoscenza sul tema ISPRA, ALAMA aderente a FederASMA e ALLERGIE Onlus, e USR presentano AIRPACK, il primo toolkit multimediale, realizzato nell'ambito del progetto internazionale SEARCH promosso del Ministero dell'Ambiente della Tutela del Territorio e del Mare, contenente materiali didattici in grado di aiutare gli insegnanti a preparare lezioni sulla qualità dell'aria nelle scuole e sulle azioni da intraprendere per migliorare l'ambiente in aula.

Il funzionamento del kit, destinato ad alunni di età compresa tra gli 8 e gli 11 anni, sarà illustrato a Roma, mercoledì 17 febbraio, davanti ad una platea di dirigenti scolastici, docenti, responsabili di strutture scolastiche e altri soggetti coinvolti e interessati nella gestione e nella fruizione degli spazi scolastici. All'evento parteciperanno, tra gli altri, il Sottosegretario al Ministero dell'Ambiente, Barbara Degani, il Direttore Generale dell'ISPRA, Stefano Laporta e il Direttore Generale dell'USR Lazio Gildo De Angelis.
Marilisa Romagno
autore

condividi su