13/10/2017 - 11:43

Acqua pubblica per tutti: record di chioschi nel 2017

I chioschi pubblici dell'acqua fanno registrare numeri record. In Italia siamo passati da 213 installazioni nel 2010 sino a superare quota 2000 nel corso dell'anno.
acqua pubblica
I Chioschi dell'acqua fanno bene all'ambiente, oltre a distribuire gratuitamente (non in tutti i casi) acqua fresca, potabile e gasata, diminuiscono drasticamente le emissioni di CO2 e la produzione di plastica. La diffusione dei chioschi ha subito un'impennata negli ultimi anni: si è passati da 213 punti di distribuzione nel 2010 sino ad arrivare a più di 2000 punti nel 2017. I dati sono stati diffusi da Aqua Italia, l'associazione delle aziende produttrici di impianti per il trattamento delle acque.

Secondo i dati riportati dall'associazione considerando un prelievo medio di 300 mila litri per chiosco si dovrebbe evitare la produzione di circa 200 mila bottiglie in PET con una conseguente riduzione delle emissioni di CO2 per la produzione pari a 1.380kg e di 7.800 kg in meno per il trasporto evitato.

Il successo dei Chioschi va da nord a sud con la Lombardia che guida la classifica nazionale con 574 punti seguita dal Lazio con 271 e Piemonte con 233. La distribuzione dell'acqua nei chioschi è quasi sempre gratuita, solo nel 36% dei casi è previsto un costo di 5 centesimi di euro per litro.
Tommaso Tautonico
autore

condividi su

Articoli correlati