19/12/2014 - 13:00

Accordo Fiper-Syneco per incentivare l'efficienza energetica

Presso il Comitato Termotecnico Italiano è stato siglato ieri l'accordo tra il presidente FIPER, Walter Righini e Rupert Rosanelli, AD di Syneco Consulting, per favorire presso gli impianti di teleriscaldamento a biomassa e negli edifici allacciati ai medesimi interventi di efficienza energetica per la riduzione dei consumi e della relativa bolletta energetica.
Nell'edizione di Ecomondo 2014 Syneco si è aggiudicata il premio FIRE "certificati bianchi per un'industria energeticamente efficiente", concorso dedicato ai migliori progetti per un uso intelligente dell'energia nel settore industriale presentati dalla società di servizi energetici accreditare presso il GSE, attraverso l'intervento di riduzione del consumo di energia nel settore di produzione di laterizi per l'edilizia realizzato con l'Associazione Nazionale degli Industriali dei Laterizi- ANDIL. Questo partenariato segue all'apertura della Federazione avvenuta lo scorso ottobre agli operatori di filiera nell'ottica di fornire ai propri associati un servizio integrato che parte dall'approvvigionamento di biomassa sino ai servizi energetici. In particolare, l'accordo tra FIPER e Syneco nasce dalla volontà della Federazione di fornire ai propri associati la possibilità di presentare congiuntamente progetti di efficientamento, garantendo economie di scala ed un'assistenza su misura riguardo le singole specificità.

Commenta Righini a riguardo: "le indicazioni del decreto legislativo n.102 in recepimento della Direttiva sull'efficienza energetica parlano chiaro: la riduzione dei consumi di energia primaria passa attraverso interventi di efficientamento degli impianti di produzione e distribuzione di calore ed operazioni di riduzione dei consumi di energia presso i clienti finali; in quanto gestori di reti di teleriscaldamento nostro obiettivo è ottimizzare l'impiego delle biomasse legnose nel ciclo produttivo e promuovere verso il cliente finale una cultura che induca all'uso intelligente dell'energia".

Rupert Rosanelli a riguardo sottolinea: " dalla nostra esperienza maturata con ANDIL e Unione Energia Alto Adige- SEV, le associazioni di categoria rivestono un ruolo fondamentale per illustrare ai propri associati le opportunità legate all'efficienza energetica e selezionare le opzioni più adeguate alle singole esigenze. Fiper rappresenta il comparto del teleriscaldamento a biomassa".
Conclude Righini: " l'accordo con Syneco va in questa direzione; diventare punto di riferimento per i gestori di reti di teleriscaldamento a fonti rinnovabili che intendano avviare interventi di efficienza energetica, i cosiddetti Certificati Bianchi promossi dal Governo."
Marilisa Romagno
autore

condividi su