17/09/2015 - 20:00

ABB aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile

ABB aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile (16-22 settembre) invitando il proprio personale a rivedere le abitudini di spostamento per ridurre l'impatto ambientale, migliorare la salute e risparmiare tempo e denaro per gli spostamenti.
Promossa dalla Commissione Europea, la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile è l'opportunità per presentare ai cittadini le alternative di mobilità sostenibile, per spiegare le sfide che le nostre città affrontano sul tema del trasporto urbano e per indurre cambiamenti nelle abitudini di spostamento delle persone, spingendo le istituzioni ad adottare misure permanenti e strategie innovative sul tema. Ogni anno la campagna si focalizza su un tema centrale, invitando le autorità locali a sviluppare iniziative specifiche ivolte ai cittadini. Quest'anno il tema "Choose. Change. Combine." stimola le persone a riflettere sulla multimodalità del trasporto urbano. E' un invito a ripensare alle opzioni di trasporto disponibili in funzione anche degli orari, scegliendo il modo giusto per spostarsi, combinando tra loro i differenti mezzi in modo da massimizzare il risparmio di tempo e di denaro, migliorando la salute e il benessere nostri e dell'ambiente in cui viviamo.

La campagna invita a cambiare il punto di vista. Reinterpretando gli spostamenti, ciascuno ha la possibilità di arricchire la propria giornata: il viaggio in autobus o in metro per esempio può essere un'occasione di lettura e aggiornamento; l'uso della bicicletta può essere vista come un'attività fisica; il trasferimento a piedi può essere un momento di riflessione personale. Attraverso la scelta, il cambiamento e la combinazione è possibile rendere il viaggio più funzionale agli obiettivi personali. La multimodalità può quindi portare ad un viaggio più veloce e più piacevole. In occasione della Settimana della Mobilità Sostenibile, ABB desidera ribadire l'impegno che da anni l'azienda rivolge al tema attraverso azioni di sensibilizzazione e iniziative per i dipendenti, come la promozione dell'uso del trasporto pubblico e della bicicletta, la riduzione dell'impatto ambientale della flotta auto aziendale, offrendo prodotti e soluzioni per il mercato di riferimento.

Per stimolare l'attenzione e l'interesse delle persone sono state organizzate iniziative nelle principali sedi italiane di ABB. Tra queste l'azienda rilancia il car pooling per ridurre il numero di auto in circolazione nei percorsi casa lavoro, sensibilizzando il personale ai vantaggi di questa modalità di spostamento che sono la minore emissione di CO2 e minor traffico generato, il risparmio economico in termini di costo carburante, olio, pneumatici, pedaggi, costi di parcheggio, il miglioramento dei rapporti sociali tra le persone e il minor affaticamento e stress durante il viaggio. Durante la Settimana della Mobilità Sostenibile il personale ABB ha anche la possibilità di provare diversi veicoli elettrici nelle sedi di Sesto San Giovanni, Dalmine e Terranuova Bracciolini dove sono state approntate stazioni di ricarica realizzate con soluzioni ABB. In questo modo le persone potranno provare direttamente le auto elettriche, in servizio nelle sedi ABB, e ricevere le informazioni fornite sui veicoli e le infrastrutture per la mobilità elettrica direttamente dai colleghi che stanno sviluppando il business in Italia. Infine, ABB ha aderito a "Bike Challenge", iniziativa europea inserita nel quadro del progetto "Bike2Work -smart choice for commuters", promosso a Milano da FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta). Il progetto consiste in una competizione tra aziende invitate a far pedalare il maggior numero di dipendenti.
Marilisa Romagno
autore

condividi su