19/04/2013 - 22:03

A Rimini Fiera torna Key Energy

Efficienza energetica industriale, biogas e cogenerazione e la novità Key Wind nei tre padiglioni della Fiera di Rimini. Tornano gli Stati generali della green economy. Dal 6 al 9 novembre 2013 in contemporanea con Ecomondo e Cooperambiente
Rimini, 19 aprile 2013 – Creare nuove opportunità, coinvolgendo tutto il settore delle energie rinnovabili, dell’efficienza energetica e della mobilità sostenibile.

È questa la missione di Rimini Fiera, in collaborazione con le istituzioni e le associazioni, in vista della settima Key Energy: dal 6 al 9 novembre 2013, grazie alla contemporaneità con Ecomondo e Cooperambiente, la città romagnola torna il centro del business energetico e ambientale.
Forte degli 84.351 visitatori del 2012 (+11% sul 2011) e delle numerose conferme espositive, la kermesse internazionale della green economy – leader di settore – si svilupperà su tutti i padiglioni di Rimini Fiera.
Tre i poli di Key Energy 2013: al padiglione B5 l’intero spettro dell’efficienza energetica industriale, dall’accumulo di energia alle pompe di calore fino ai motori efficienti; al D5, grazie al sostegno del Cib e di Cogena, la migliore tecnologia dell’agricoltura “evoluta”, biogas e cogenerazione in testa; al D7 la novità Key Wind, dedicata all’eolico progettato e realizzata con Anev.
Key Wind raccoglierà per la prima volta i principali operatori del vento, puntando a porsi come l’appuntamento fieristico di riferimento per il comparto, e completando significativamente l’offerta espositiva delle tre manifestazioni riminesi. Tra le aziende che hanno già aderito: Siemens, Enercon, Ivpc, Leitwind, Garad Assan, Northern Power System e Idnamic.
Anche quest’anno Key Energy gioca con Ecomondo la partita degli Stati generali della green economy. Promosso dal ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, e dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile guidata da Edo Ronchi, l’appuntamento del 6 e 7 novembre 2013 metterà insieme 60 associazioni di imprese  (erano 39 nel 2012 e produssero 70 proposte di sviluppo con il contributo di 1120 esperti) sotto il cappello del Consiglio nazionale della green economy, già attivo per disegnare un futuro produttivo e occupazionale anti crisi nel segno della sostenibilità.
COLPO D’OCCHIO SU KEY ENERGY 2013
Qualifica: Fiera internazionale;periodicità: annuale; edizione: settima; ingresso: operatori; biglietti: intero 20 Euro; ingresso ridotto 8 Euro; ingresso universitari (con presentazione libretto) 3 Euro; orari: 9.00 – 18.00, ultimo giorno 9.00 – 17.00; direttore business unit: Simone Castelli; project manager: Barbara Padovan; info espositori: Lucia Gurnaritel. 0541.744615 mail l.gurnari@riminifiera.it e Elisa Limatola tel. 0541.744304 mail: e.limatola@riminifiera.it web:www.keyenergy.it
Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su