27/10/2014 - 20:31

A Citytech Milano Indra presenta i sistemi di gestione intelligente del trasporto e traffico della città di Medellin in Colombia

Indra, una delle principali multinazionali di Tecnologia e Consulenza di Europa e America Latina, partecipa il 27 e 28 di ottobre a CityTech-Bustech (Castello Sforzesco, Milano), dove si presentano le soluzioni più innovative per la gestione della mobilità e del trasporto pubblico urbano. Con la presenza delle istituzioni e delle aziende più innovative del mercato, Citytech è l’incontro bi-annuale che riporta il dibattito sui temi irrinunciabili per il futuro della mobilità e del Trasporto Pubblico nelle città italiane.
Indra  presenterà la propria esperienza nella progettazione ed implementazione di sistemi intelligenti per la gestione del traffico (ITS) e del trasporto urbano, ambito nel quale conta su referenze in paesi quali Brasile, Filippine, Cina, Stati Uniti, Colombia, Cile, Messico, Perù, Marocco, Portogallo, Polonia o Spagna.

La multinazionale ha ottenuto recentemente un contratto per l’installazione della propria tecnologia di gestione del traffico nelle gallerie di Londra.

Come caso di successo la società esporrà nel workshop “L’eccellenza TPL in Italia e all’estero”, con una presentazione che si terrà il martedì 28 ottobre, il progetto di smart mobility installato a Medellin, la seconda città della Colombia.

La tecnologia di Indra ha permesso alla città di Medellín di evolversi verso il modello delle smart city e mantenere la sua scommessa per la mobilità sostenibile. Tra gli altri riconoscimenti, la città ha ottenuto nel 2012 l’International Sustainable Transport Award.

Indra, presieduta da Javier Monzón, è una delle principali multinazionali nell’ambito della tecnologia e della consulenza in Europa e in America Latina ed è in piena espansione in altri Paesi e in molte economie emergenti.

L’innovazione è alla base del suo business, focalizzato sul cliente, e della sua sostenibilità. La multinazionale è posizionata tra le prime aziende europee del suo settore per investimenti in R&S, con oltre 570 milioni di euro investiti negli ultimi tre anni. Con un fatturato di circa 3 miliardi di euro, ha più di 42.000 dipendenti e clienti in 138 paesi.

In Italia Indra ha sedi a Roma, Milano, Napoli, Bologna e Matera e offre soluzioni e servizi di alto valore nei settori Finance; Energia e Utilities; Telecomunicazioni; Pubblica Amministrazione e Sanità; Industria e Media; Trasporto e Traffico; Sicurezza e Difesa.

La Società ha un Software Lab a Napoli connesso ad altri 25 Software Lab che operano in Europa, Asia e America Latina come avanzati laboratori di R&S.
Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su