04/12/2015 - 18:09

A Brescia arrivano le auto elettriche del car sharing E-Vai

A Brescia viaggiare su quattro ruote è green con E-Vai, il primo car sharing a prevalenza elettrico esteso su base regionale in Lombardia, attivo da oggi in città con una postazione, situata davanti alla stazione ferroviaria. Oltre a essere a disposizione dei cittadini, E-Vai offre a turisti e visitatori che raggiungono Brescia in treno vetture omologate per 4 o 5 persone, comode, sicure e sostenibili. Il nuovo punto E-Vai, con due stalli di sosta e una colonnina di ricarica rapida per le auto elettriche, è stato inaugurato questa mattina alla presenza dell'assessore alla Mobilità del Comune di Brescia, Federico Manzoni, del presidente e del direttore generale di Brescia Mobilità, Carlo Scarpa e Marco Medeghini, e del responsabile sviluppo rete di E-Vai, Giovanni Alberio.

Al termine dell’evento i presenti hanno potuto effettuare test drive sulle due vetture presenti – di cui una elettrica – e iscriversi al servizio beneficiando dell’omaggio di un noleggio gratuito di un’ora. L’offerta, valida per tutti coloro che si iscriveranno a E-Vai entro il 31 dicembre 2015, permetterà di scoprire i vantaggi garantiti dal car sharing elettrico: la facilità di guida dei veicoli, il risparmio sui costi fissi di un mezzo di proprietà e la sostenibilità di un viaggio a "impatto zero" sull’ambiente.

La proposta di E-Vai si inserisce nel sistema di car sharing già sviluppato dal Gruppo Brescia Mobilità, che con Automia ha visto un interesse crescente da parte dei Bresciani nei confronti del noleggio dell’auto per effettuare spostamenti in città e nelle zone limitrofe: il car sharing elettrico consente di ampliare la flotta di auto disponibili e di migliorare ulteriormente il sistema di mobilità  integrato sviluppato dal Gruppo Brescia Mobilità, il cui obiettivo è quello di rendere sempre più Brescia una città vivibile e funzionale. 

La postazione E-vai a Brescia si aggiunge a oltre 90 punti attivi in Lombardia: E-Vai è l’unico car sharing presente presso gli aeroporti di Milano Linate, Malpensa, Orio al Serio; il servizio è presente anche nella città di Milano, presso le principali stazioni ferroviarie, nell’hinterland milanese e in più di 30 località in tutta la regione.

Federico Manzoni, assessore del Comune di Brescia, dichiara: «Siamo molto soddisfatti di questa collaborazione che consente, tra l’altro, di valorizzare l’investimento pubblico fatto con la posa delle 18 colonnine di ricarica elettrica dislocate in città, e che potranno di certo essere utili al fine di incentivare l’uso del nuovo car sharing»

Marco Medeghini, direttore generale di Brescia Mobilità, dichiara: «Grazie a questa importante collaborazione Brescia Mobilità arricchisce ulteriormente la gamma dei propri servizi di mobilità, offrendo ai cittadini bresciani e non solo la possibilità di noleggiare auto green e dunque di spostarsi in modo sostenibile ed economico. Ad Automia si affianca E-vai, un ulteriore tassello che consolida il sistema di mobilità integrata cui da tempo il Gruppo Brescia Mobilità, in sinergia con il Comune di Brescia, sta lavorando».

Giovanni Alberio, responsabile sviluppo rete di E-Vai, ha dichiarato: «Con la postazione a Brescia E-Vai segna un traguardo importante: la presenza del servizio in tutte le province lombarde, dove portiamo una nuova cultura che guarda all’auto come a un servizio – non più un bene di proprietà – da usare in caso di bisogno, a costi ridotti, senza inquinare. Le postazioni E-Vai, situate nei pressi di stazioni, università, aeroporti, centri di interesse culturale, intercettano questi bisogni degli utenti, espandendo sempre più sul territorio il nostro progetto di mobilità sostenibile».

Sono oltre 32mila gli iscritti a E-Vai, che scelgono di viaggiare nel rispetto dell’ambiente utilizzando le vetture del car sharing: il parco auto del servizio infatti è composto da oltre 100 vetture, in prevalenza elettriche.

Un risparmio per l’ambiente e non solo: E-Vai permette di usufruire per un’ora di una vettura elettrica con soli 5 euro. Inoltre a Brescia, come in altri comuni convenzionati, le vetture E-Vai possono circolare liberamente nelle ZTL.

E-Vai è il primo car sharing elettrico lombardo.
Per usufruire del servizio è sufficiente iscriversi gratuitamente sul sito www.e-vai.com, e scegliere la tipologia di iscrizione più congeniale alle proprie esigenze: Silver, per noleggi occasionali, e Gold, adatta per un utilizzo frequente.
Le auto di E-Vai si ritirano e si riconsegnano presso le postazioni del servizio. La procedura per il noleggio è semplice: le vetture si prenotano chiamando il numero verde 800.77.44.55, sul sito www.e-vai.com o presso gli E-Vai point presidiati dall’operatore.
Basta inoltrare un SMS per aprire l’auto, al momento del noleggio, e chiuderla alla riconsegna.
Per visualizzare la propria posizione e le postazioni più vicine, prenotare la propria automobile, aprire l’auto con un solo click, mettersi in contatto con il call center di E-Vai è possibile utilizzare anche l’App gratuita del car sharing, disponibile per iOS e Android.

Andrea Pietrarota
Direttore Responsabile

condividi su

Articoli correlati
  • Leggi
    16/09/2017 - 14:15
    Mobilità
    Settimana Europea della Mobilità sostenibile 2017: +60% viaggi in autobus a impatto zero

    Mobilità sostenibile: i passeggeri di FlixBus sempre più virtuosi a Roma, Milano e Firenze. FlixBus finanzia il progetto di Atmosfair Gold-Standard per la Ruanda.

  • Leggi
    06/11/2014 - 00:22
    Mobilità
    Smart Mobility World: le innovazione del fleet management

    TomTom Telematics, leader nel mercato Europeo per la gestione di flotte aziendali, sarà presente allo Smart Mobility World, che si terrà dal 12 al 14 novembre presso il Centro Congressi Lingotto di Torino. Nel corso della manifestazione sulla mobilità TomTom Telematics presenterà le innovazioni del...

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Mobilità
    Car Sharing a tariffe scontate per i soci e i clienti di Banca Etica

    Banca Popolare Etica e APS Opere e Servizi hanno firmato una convenzione grazie alla quale i 38mila soci e le migliaia di correntisti di Banca Etica in tutta Italia potranno usufruire del servizio di car sharing con il 50% di sconto sull'abbonamento privato, famiglia o business e sul kit d'...

  • Leggi
    01/01/2013 - 01:00
    Mobilità
    Bike e car sharing: ecco la mobilità sostenibile!

    Sono oltre 26 milioni gli italiani pendolari che trascorrono gran parte del loro tempo su mezzi di trasporto propri o pubblici per raggiungere il posto di lavoro. 42 i kilometri percorsi in media al giorno che potrebbero diminuire grazie allo sviluppo di lavoro flessibile e mobilità sostenibile.